Carte prepagate Iban confronto

Il metodo migliore per trovare la carta prepagata con Iban più adatta alle tue esigenze, ma che sia anche economica è quello classico, leggere il prospetto informativo e confrontare i costi tra carte prepagata. La tabella che trovi in questo articolo è stata realizzata confrontando i vari prospetti informativi. Ma attenzione potrebbero esserci degli errori, anche perchè le condizioni economiche delle carte prepagate cambiano in continuazione. Quindi usa la tabella come spunto e per decidere quale carta prepagata con Iban richiedere consulta il prospetto informativo. Dalla tabella mancano le carte prepagate delle banche in difficoltà, o che sono state aggregate ad altre banche dopo il salvataggio.
Adesso vediamo quanto costano e se sono più convenienti del conto corrente?
Scopriamolo.

EmittenteCartaCircuitoCostoCanonePlafond
CabelCabel PayMastercard€ 10,00€ 0,0010000
Banca GeneraliBG GoMastercard€ 0,00€ 24,050000
BPERCarta CorrenteMastercard€ 5,00€ 10,820000
 Pop.SpoletoCarta InTascaMaestro€ 12,00€ 0,0010000
CartalisLottomaticard PlusMastercard€ 9,90€ 0,0010000
Cartalis Prepagata PaypalMastercard€ 9,90€ 0,0010000
UnipolBancaSotto Sopra PlusMastercard€ 0,00€ 18,030000
CariparmaCarta Conto CariparmaMastercard€ 0,00€ 12,010000
Banca CividaleCivicontoVisa Electron€ 0,00€ 0,0010000
Che Banca! Conto TascabileMastercard€ 0,00€ 24,010000
Carife Conto CardMastercard€ 0,00€ 11,4430000
Deutsche Bank db ContocartaVisa Electron€ 0,00€ 0,0050000
Ubi EnjoyMastercard€ 2,00€ 12,050000
Unicredit Genius Card Mastercard€ 5,00€ 12,050000
Banca SellaHype Plus Mastercard€ 0,00€ 12,020000
MediolanumInMediolanum Mastercard€ 0,00€ 12,050000
CrevalinTascaVisa Electron€ 0,00€ 0,0010000
IpagooIpagooMastercard€ 0,00€ 36,10000
Banco Popolare KdueMastercard€ 6,00€ 1250000
BPMKJE@NS BLACKMastercard€ 0,00€ 1225000
BCC Ricarica EvoMaestro€ 5,00€ 1230000
Banca Sella Sella MoneyVisa Electron€ 0,00€ 1112000
Monte Paschi MPS SpiderVisa Electron€ 0,00€ 1010000
Intesa-SanPaolo Superflash Mastercard€ 0,00€ 26,9010000
Poste Italiane Postepay EvolutionMastercard€ 5,00€ 1230000
CompassConto&CartaV-Pay€ 0,00€ 3
CariparmaPaySmartMastercard€ 5,00€ 110000
Hello BankHello FreeMastercard€ 0,00€ 0,005000
SoldoSoldoMastercard€ 5,00€ 2410000
ViabuyViabuyMastercard€ 89,70€ 29,9015000
VodafoneVodafone Smart PassMastercard€ 5,00€ 0,0012500
Widiba WidibaVisa€ 0,00€ 1010000

Tabella aggiornata 28 maggio 2019.

Se trovate degli errori potete segnalarli inviando un messaggio all’indirizzo di posta elettronica che trovate nella pagina contatti. Per motivi di spazio mancano i costi di ricarica e di prelievo. Per avere maggiori informazioni sui costi si rimanda al prospetto informativo che ogni emittente è obbligato a rilasciare al richiedente. Documento indispensabile per capire quanto costa la carta conto che stiamo per richiedere.

Cosa sono le carte conto?

A metà strada tra le carte prepagate e il conto corrente, le carta conto, o carta prepagata con iban, è uno strumento di pagamento prepagato che oltre a consentire le normali operazioni di pagamento nei negozi o su internet, e prelevare il denaro caricato sulla carta. Consente di ricevere ed effettuare bonifici Sepa, ma anche pagare le bollette, tasse, accreditare la pensione o lo stipendio. In pratica sono la porta di accesso ai servizi bancari a chi non dispone di un conto corrente, anche se hanno dei limiti.

Il circuito di pagamento della carta prepagata con Iban.

Girano su circuiti di pagamento internazionali come Visa, Mastercard, Maestro e possono essere usate tranquillamente anche all’estero, non solo in Italia.
Sono nominative e si può intestare a una sola persona, non è associata al conto corrente.
Consente di spendere o prelevare solo quanto caricato in precedenza sulla carta.

Il codice Iban della carta prepagata.

Grazie all’iban si possono ricevere ed effettuare bonifici verso conti correnti bancari e postali in Italia e Area Sepa, l’Area Unica dei pagamenti in euro che comprende 34 paesi europei. Praticamente  è come avere un conto corrente tascabile. Anche se non è possibile versare assegni, richiedere fido o prestito, associare un conto titoli.

I limiti di ricarica.

Hanno dei limiti di ricarica e non possono essere usate come carte di credito per gli acquisti di beni o servizi dove è richiesta la carta di credito. Come ad esempio per il noleggio auto dove è richiesto un deposito precauzionale per eventuali danni recati la veicolo. Oppure per l’acquisto a rate di uno smartphone.

Dove si acquista la carta conto.

Sono emesse da banche Posta, società autorizzate a emettere moneta elettronica. Quasi tutti i grandi istituti bancari italiani, compreso Poste Italiane, emettono una carta conto.  Le più utilizzate sono senza dubbio la Postepay Evolution emessa da Poste Italiane, Genius Card di Unicredit, Superflash di Intesa SanPaolo e Conto Tascabile di Che Banca!, banca retail del gruppo Mediobanca. Ma meritano attenzione anche altre carte conto emesse da istituti minori.

Requisiti per la richiesta dell carta prepagata con Iban

Quali sono i requisiti necessari per richiedere la carta conto, e chi può richiederla?
Basta recarsi presso la banca che emette la carta con documento di identità e codice fiscale, tessera sanitaria. Non serve altro. Non serve un reddito dimostrabile, quindi niente busta paga e nemmeno il conto corrente. Per richiederla dovete essere maggiorenni e residenti in Italia.

Comparazione carte prepagate con Iban.

1) Dal confronto sono state eliminate le carte prepagate di Etruria e Banca Marche e le carte prepagate della Popolare di Vicenza, Veneto Banca e Banca Nuova. Banche che dopo il salvataggio sono state acquisite da banche più grandi. E quelle delle banche in difficoltà vedi Carige in attesa che la situazione migliori, o con piani di salvataggio in corso come Banca del Fucino.
Sono state inserite alcune carte prepagate emesse da start-up italiane ed europee che emettono moneta elettronica.

2) Oltre alle carte conto meritano attenzione anche i conti come ipagoo, Hype, Soldo, conti di moneta elettronica con Iban e carta prepagata. Ma anche Banca N26 banca tedesca molto attiva sul web, che non rilascia una carta prepagata ma una carta di debito associata al conto corrente con Iban estero e costi contenuti per la versione base, che può essere usato come carta prepagata.

3)Altra modifica fatta di recente eliminato la carta  Lottomaticard Visa perchè sostituita dalla Lottomaticard Plus della Mastercard.

4)La Superflash di Intesa-SanPaolo da settembre 2017  aumenta il canone per le nuove carte emesse è di €26,90.

5)La carta be1 Card Cless di BPM è stata sostituita dalla carta CARTA KJE@NS BLACK.

Carte conto senza conto corrente.

Quali sono le carte conto che si possono richiedere senza conto corrente? Per la richiesta di una carta prepagata con Iban non è necessario essere titolari di un conto corrente. Inoltre non è obbligatorio aprire il conto corrente nella banca dove si richiede la carta conto.

Carte prepagate con Iban in tabaccheria.

Si possono acquistare anche in rivitoria, ma nelle ricevitoria Lis ex punti vendita Lottomatica. Dove si possono acquistare le carte prepagate Lottomaticard Plus e carta prepagata Paypal. Ed altre carte prepgate emesse da CartaLis. La prepagata Lottomaticard Plus e la carta prepagata PAypal hanno il codice Iban e possono ricevere bonifici Sepa ma solo provenienti da conti correnti con Iban italiano.

Perchè nella tabella non c’è N26

Perchè le carte N26 sono delle carte di debito e non carte prepagate. N26 è una banca tedesca che rilascia il conto corrente anche ai cittadini italiani. I suoi conti correnti hanno Iban tedesco, sono convenienti, sono anche garantiti fino a 100mila euro.